Home

Per la nostra e la vostra sicurezza!

Le nostre misure #restiamocollegati

NOVITÀ:

Tutti gli abitanti locali del Friuli-Venezia Giulia (massimo 60 chilometri dal confine) possono liberamente oltrepassare il confine in entrambe le direzioni se la visita non supera le 24 ore.

Per l'ingresso ai casinò, hotel, ristoranti e centri benessere è ancora richiesto per tutti gli ospiti di adempire alla condizione di tampone (48 ore), vaccinazione o guarigione.

 

INFORMAZIONI ATTUALI:

1.) Orario dei casinò Hit Universe of Fun:

Dal lunedì 21/6 i casinò e centri di gioco ed intrattenimento Hit Universe of Fun sono di nuovo aperti 24 ore su 24.

Le eccezioni sono il casinò Park, aperto da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle 3.00, e da venerdì a domenica 24 ore su 24, e il casinò Aurora dove vi aspettiamo ogni giorno dalle 9.00 alle 3.00.

Al momento, i casinò operano ad orario ridotto: 7.00 – 22.00
(ad eccezione del casinò Park: lunedì – venerdì: 9.00 – 22.00, sabato e domenica: 7.00 – 22.00)

2.) Sono aperti i centri, gli hotel e i ristoranti Hit Universe of Fun?

    Al momento sono aperti quasi tutti i centri Hit Universe of Fun, precisamente:
  • Perla, Resort & Entertainment
  • Park, Hotel & Entertainment
  • Aurora, Restaurant & Entertainment
  • Mond, Resort & Entertainment
  • Korona, Resort & Entertainment
  • Alpine Resort Špik
  • Casinò Drive-in
  • Sabotin, ristorante e Hotel
  • Bistrò Lipa (l'Hotel Lipa per il momento rimane chiuso)

Sarete avvisati sulle novità tramite il nostro sito web, posta elettronica e i social media.

3.) Quali sono le condizioni per poter visitare i ristoranti, i casinò, i centri benessere o gli hotel aperti?

In conformità con il decreto del governo sono ammessi presso le nostre strutture solamente gli ospiti che soddisfano una delle seguenti condizioni: presentano un tampone negativo (effettuato nelle 48 ore), sono vaccinati o guariti da covid. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Le condizioni di cui sopra non si applicano alle persone di età minore di 18 anni che visitano le strutture di ristorazione e di alloggio insieme ai familiari stretti o tutori.

4.) Quali sono le condizioni per l'alloggio o per consumare i servizi dei ristoranti per le persone giuridiche?

Alle persone che necessitano dell'alloggio o del servizio di ristorazione per affari non si applicano le condizioni, di cui sopra (punto 2). Dunque, le persone che soggiornano o usufruiscono dei servizi di ristorazione in qualità di persona giuridica o per conto di essa, non hanno bisogno di presentare gli attestati speciali..

Ovviamente considerando che durante l'alloggio / la visita delle nostre strutture è obbligatorio indossare la mascherina e rispettare gli standard di igiene generali, quali igienizzare le mani, mantenere la distanza di sicurezza etc.

5.) In questo momento quali sono le condizioni per l'attraversamento dei confini con l'Italia e l'Austria?

Le condizioni per l’ingresso in Slovenia cambiano di continuo. Le ultime informazioni sono sempre disponibili sul sito ufficiale del Governo della Repubblica di Slovenia, precisamente per l'ingresso dall'Italia e precisamente per l'ingresso dall'Austria.

In breve
→ Da sabato 11 giugno: per i residenti della maggior parte delle regioni italiane non c'è più alcuna condizione per l'ingresso in Slovenia, quindi possono entrare liberamente. La condizione del test antigentico rapido oppure PCR, attestato di vaccinazione o di guarigione rimane in vigore per i residenti delle seguenti regioni: Valle d’Aosta, Basilicata, Calabria.

→ Dal 3 giugno: tutti gli abitanti del Friuli-Venezia Giulia che vivono massimo 60 chilometri dal confine possono liberamente oltrepassare il confine con la Slovenia in entrambe le direzioni senza dover presentare alcun certificato se la visita non supera le 24 ore.

6.) Le limitazioni del governo e i consigli riguardo i viaggi in Slovenia:

Lo stato attuale dell'epidemia in Slovenia, le limitazioni del Governo e i consigli riguardo i viaggi in Slovenia sono visibili sul sito ufficiale del Governo della RS.

Per la vostra e la nostra sicurezza abbiamo introdotto numerose misure di sicurezza, adattamenti dei processi lavorativi e della nostra offerta:

DISTANZA DI SICUREZZA

Presso i nostri centri gli ospiti e i dipendenti sono tenuti a rispettare la distanza di sicurezza dalle altre persone non facenti parte della stessa famiglia. Laddove possibile, abbiamo garantito tale distanza con la disposizione di attrezzature, arredamento o protezioni meccaniche. In tutti i passaggi, linee di attesa e in altre postazioni comuni abbiamo piazzati appositi avvisi e un maggiore controllo da parte dei nostri dipendenti che provvederanno a ricordare gentilmente a tutti i visitatori di rispettare la distanza di sicurezza.

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)

Negli spazi chiusi gli ospiti e i dipendenti sono tenuti a indossare le mascherine. Anche in luoghi pubblici all'aperto, ad esempio nel casinò Open air, è obbligatorio indossare la mascherina, qualora non è possibile mantenere la distanza di sicurezza tra gli ospiti.

STAZIONI CON DISINFETTANTI & CURA DELL'IGIENE

Nelle strutture della Hit sono già di regola un elevato standard di igiene e rigorosi protocolli di pulizia che nella situazione attuale sono stati ancora rinforzati. Gli ospiti hanno a disposizione le stazioni con disinfettanti in tutte le località chiave, quali gli ingressi, le uscite e i maggiori punti di contatto con altre persone. È obbligatorio disinfettarsi le mani. Si mantiene un accurato livello di igiene anche sui posti gioco e sulle altre attrezzature.

ULTERIORE AERAZIONE

Abbiamo provveduto ad aumentare l'aerazione e la ventilazione con l'aria fresca. Il sistema dell'aria condizionata è sottoposto ulteriormente a protocolli di disinfezione e manutenzione.

AVVISI DEDICATI AGLI OSPITI E AI DIPENDENTI

Nei luoghi cruciali dell'intera struttura saranno appesi i cartelloni designanti le regole di comportamento in vigore nella struttura – rispetto della distanza di sicurezza, il corretto utilizzo delle mascherine, il corretto procedimento di disinfezione mani, … Gli ospiti e i dipendenti sono tenuti a rispettare tali regole.

PROTOCOLLO IN CASO DI SOSPETTA INFEZIONE

Per evitare la diffusione delle infezioni abbiamo preparato un rigoroso protocollo di comportamento dei dipendenti, nel caso in cui da parte di un ospite o da un dipendente si verificasse un’infezione o sospetto di infezione con il virus COVID-19.

PROTOCOLLO DI ATTIVITÀ

Per la vostra e la nostra sicurezza abbiamo adattato i protocolli lavorativi in modo da limitare al massimo il contatto con le altre persone. Per questo motivo alcuni servizi sono al momento modificati, altri invece sono offerti in modo limitato o addirittura sono stati sospesi. Le modifiche ovvero gli adattamenti principali sono presentati sotto la rubrica esperienza attesa dell'ospite.